Investire con le Opzioni Call e Put

Le opzioni sono strumenti derivati, nati originariamente come strumenti di copertura del rischio del sottostante e oggi, diventati strumenti di trading online per investire sui mercati. Esistono due tipi di opzioni: call e put.

Le opzioni call sono usate per investire quando si ha una visione rialzista del trend del sotto stante e si vuole investire al rialzo. Ad esempio se pensassimo che il cross forex EURUSD dovrebbe salire, allora potremmo acquistare un'opzione call che ci permetterebbe di partecipare al possibile rialzo. Il costo di una call è il premio (ma anche costo / rischio massimo che il trader sostiene).

Simmetricamente, un'opzione put permette di posizionarsi al ribasso per approfittare delle fasi di ribasso e poter guadagnare sui mercati.

Quando si investe con le opzioni si deve anche scegliere lo strike su cui investire. Lo strike è la soglia di prezzo che delimita il nostro guadagno. Una Call EURUSD con strike 1,425 vuol dire che ci porterà guadagno solo se a scadenza la quotazione del cross è sopra 1,425.

E' possibile investire con le opzioni call e put creando strategie e mix di posizioni. Un modo particolare, ma molto usato dai trader esperti, è di vendere allo scoperto le opzioni call e put e incassare immediatamente il premio. In questo modo lo scopo del trader è quello di realizzare un guadagno massimo pari al valore del premio incassato ed essendo in posizione short il loro scopo è di fare in modo che l'opzione nel tempo perda valore. Ad esempio se si ha una visione rialzista del cross forex USDJPY, si può vendere un'opzione put incassando un premio di un certo valore, ad esempio 1000 euro. Se il cross sale, l'opzione put perde di valore e alla scadenza, se si mantiene sopra lo strike, il suo valore è nullo. In questo modo il trader che investe in opzioni put guadagna l'intero premio incassato di 1000 euro.