28 ottobre, politica, intercettazioni e opzioni binarie

La settimana del mercato azionario e quindi delle opzioni binarie su titoli europei ed italiani si riaprirà all'insegna di due filoni principali: la politica italiana e quella internazionale. Infatti, se in casa nostra la settimana scorsa si è chiusa con l'ufficialità della rinascita di Forza Italia e quindi al possibile strappo che da qui è possibile in tutti i prossimi mesi alla maggioranza di governo, dall'altra abbiamo la questione intercettazioni che potrebbe inficiare sulle norme del libero scambio tra USA e UE. Ci sono dei veri gialli da chiarire a proposito delle intercettazioni che avrebbero interessato per dieci anni persino lo stesso cellulare di Angela Merkel, ovvero uno dei personaggi più economicamente influenti dell'ultimo decennio.

Per quanto riguarda gli investimenti e le negoziazioni in opzioni binarie, consigliamo perciò di mantenere la distanta dai mercati italiani ed europei e di tenere maggiormente d'occhio le materie prime. Ad esempio l'oro, con la settimana di festa indiana ancora in atto (quindi con una momentanea risalita) e il petrolio che pare in caduta libera. Ovviamente queste materie prime sono da seguire con CALL/PUT, CALL per l'oro e PUT per il petrolio, tramite operazioni con scadenze non eccessivamente brevi.