Trading Opzioni Americane

Le Opzioni sono contratti che garantiscono al compratore, dietro il pagamento di un importo iniziale detto “premio”, la facoltà – e non l’obbligo – di acquistare o vendere una determinata attività sottostante ad un prezzo prefissato a o entro la scadenza dell’opzione.

Quando l'opzione è di tipo americano, la facoltà di vendere o comprare è esercitabile in un qualunque momento fino alla data di scadenza (expiry date). Il trading opzioni americane è conveniente per il compratore quando e se il prezzo strike, comparato con il prezzo di mercato corrente dell'attività in questione e con il premio, risulta vantaggioso e sceglierà di esercitare o meno il diritto di comprare o vendere.

Le opzioni americane sono di due tipi: Opzione Call e Opzioni Put.

Le Opzioni Call garantiscono al trader il diritto di ricevere a scadenza (o entro la scadenza) e ad un prezzo prefissato il sottostante, oppure, quando non possibile (ad esempio per opzioni su indici), il corrispettivo in denaro. Ovviamente l’esercizio avrà senso solo se il prezzo del sottostante sarà superiore allo strike poiché il possessore della call avrà il diritto di acquistare il sottostante ad un prezzo strike “X” quando sul mercato tale sottostante ha un valore pari a “Y” (dove X

Le Opzione Put garantiscono al trader il diritto di vendere a scadenza il sottostante ad un prezzo prefissato. In questo caso, l’esercizio avrà senso solo se il prezzo del sottostante sarà inferiore allo strike; il profitto dal trading opzioni americane realizzato ammonterà alla differenza tra lo strike e il prezzo di mercato.

L'obiettivo del trader di opzioni americane è dunque di cavalcare il trend nella corretta direzione al fine di ottenere un divario massimo tra prezzo di mercato e strike. Il vantaggio principale del trading opzioni americane è dunque dato dalla libertà di poter vendere in ogni momento approfittando di favorevoli momenti di mercato.