Trading Opzioni Esotiche

Per Opzioni Esotiche si intende l'insieme delle opzioni non standard nate per esigenze di ingegneria finanziaria e che nel tempo, alcune di queste, sono diventate di uso comune. Per esempio le opzioni con barriera sono tra le più conosciute e permettono di guadagnare se i prezzi toccano un certo livello (barriera) prima della scadenza.

Così come è stato detto le opzioni standard sono denominate plain vanilla. Tutte le altre, con un payoff differente sono genericamente definite esotiche.

Non è possibile catalogarle in quanto ne esistono di vari tipologie e ne nascono di nuove in modo continuo, essendo non standard e quindi frutto della fantasia dei creatori.

Sono utilizzate spesso in portafogli di fondi con obbligazioni, certificati, indici e altri titoli.

Le opzioni asiatiche più conosciute sono le opzioni binarie e le opzioni con barriera:

Le opzione binaria presentano un payoff di tipo discontinuo; l’ammontare del payoff dipende dal fatto che il prezzo del bene sottostante soddisfi o meno una particolare condizione. La famiglia delle opzioni binarie è molto vasta; il caso più semplice e anche più trattato riguarda le opzioni call di tipo cash (all) or nothing, tutto o niente, in cui si prevede il pagamento di un importo costante qualora il prezzo del bene sottostante alla scadenza superi il prezzo di esercizio.

Le Opzioni con Barriera hanno aggiunta una clausola barriera. Hanno molte analogie con le opzioni ordinarie di tipo americano. Il loro valore dipende anche dai prezzi del bene sottostante riscontrati durante la vita dell’opzione, ma sono più semplici da valutare in quanto il prezzo critico del bene sottostante è stabilito in anticipo ed è specificato nel contratto. Ciò permette, a differenza di quanto avviene per le opzione americane, di disporre per le opzioni con barriera una formula di valutazione predeterminata.

Quindi il trading opzioni esotiche è frutto della dinamicità del mercato ed è indice della capacità del trader di innovarsi.